News

sabato 04 giugno, 07:26

Escherichia coli: il contributo italiano alla ricerca

Il laboratorio dell’ISS collabora nell’identificazione del focolaio epidemico



Escherichia coli: il contributo italiano alla ricerca

L’Istituto Superiore di Sanità ISS, è coinvolto nelle indagini sul batterio dell’escherichia coli con il Laboratorio Europeo di Riferimento in campo veterinario, con il Ministero della Salute e su richiesta della Direzione Generale di Sanità Pubblica della Commissione Europea (DG Sanco)

Il metodo messo a punto della ricerca negli alimenti è stato distribuito negli Istituti zooprofilattici sperimentali, che in Italia svolgono i controlli sugli alimenti. 

Le analisi condotte sui campioni hanno difatti dichiarato che i cetrioli dei lotti incriminati non erano portatori d’infezione

Il laboratorio dell’ISS con il Laboratorio di Riferimento Europeo ha stabilito che il batterio non è un mutante, bensì deriva da un meccanismo di ricombinazione naturale frequente tra i batteri che ne fa un variante.

Il ceppo epidemico aderisce alla mucosa intestinale diverso dai ceppi conosciuti fino ad ora simile però ad un altro ceppo di escherichia coli che provoca gastroenterite quindi entero aggregativa. 

La combinazione non comune di caratteri di virulenza potrebbe spiegare l’aggressività di questo ceppo sugli adulti. 

Rimangono valide le regole per una corretta igiene alimentare: 

  • lavarsi le mani
  • lavare le verdure
  • non consumare carne cruda
  • lavare tutti gli attrezzi da cucina
  • per chi ha soggiornato in Germania prestare attenzione se si presentano dei sintomi
  • non ci deve essere allarmismo nei confronti di frutta e ortaggi soprattutto di produzione italiana

Le maggiori raccomandazioni vanno fatte rispetto all'uso irrazionale di antibiotici in via preventiva. 

E’ inutile e  dannoso assumere antibiotici per via preventiva. L'uso di antibitici soprattutto per questa infezione provoca un aumento della concentrazione di tossina nel sangue e un aumento del danno renale.

Val Didi 



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Categoria: News


Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Pelle spellata dal sole 6 rimedi
Orecchie tappate tutto quello che dovete sapere
Funghi della pelle come curarli in 8 modi